Involtini di Carta di Riso ai Gamberi

Involtini di Carta di Riso ai Gamberi

Ingredienti (12 involtini 4 a persona):

  • Carta di Riso
  • 200 g Gamberi
  • 12 fette di Pancetta
  • 200 g Spinacini in foglia crudi
  • Avocado
  • 200 g Insalata a foglia mista
  • 140 g Shirataki noodles o noodles di riso fini
  • Menta
  • Coriandolo
  • 1 Parte verde del Cipollotto
  • 1 Cetrioli a bastoncino
  • 2 Carote a bastoncino
  • Salsa Nuoc Cham

Sgusciate e pulite i gamberi dall’intestino, fateli cuocere in un po d’acqua e sale, appena cotti scolateli e fate raffreddare. Prendete le fette di pancetta e rosolatela in padella senza utilizzare grassi. Una volta dorata mettetela su della carda da cucina in modo da sgrassarla.

Se utilizzate gli shirataki noodles sappiate che, se sono freschi non necessitano di cottura ma vi consiglio di far comunque bollire dell’acqua e immergerli per un minutino e poi scolateli. Questo servirà ad attenuare l’odore (non fraintendetemi… non puzzano hanno solo un po di odore tipico della radice di konjak, che non si sentirà più dopo questa procedura e non influisce sul sapore), ciò permetterà anche agli spaghetti di assorbire meglio i sapori in caso li facciate saltati o in brodo.

Ora prepariamo su un vassoio le verdure: lavate e asciugate gli spinacini, l’insalata, le erbe aromatiche ei gambi del cipollotto che farete a strisce. Affettate per lungo il cetriolo e l’avocado, e fate a striscioline le carote ( io ho utilizzato un comodissimo utensile simile ad un pela patate ma crea delle striscioline tipo spaghetti!), tagliate a metà i gamberi e le strisce la pancetta.

Preparatevi un tagliere e un contenitore con dell’acqua fredda (io ho adoperato una padella) che servirà per la carta di riso, ora iniziamo a fare gli involtini!!!

Prendete un foglio di carta di riso passatelo in acqua per bagnarlo, ma non lasciatelo in ammollo deve giusto bagnarsi per reidratarsi e fatelo con un foglio alla volta.

Mettetelo sul tagliere ben disteso e iniziate ad adagiare orizzontalmente, all’incirca a metà lasciando i bordi liberi: insalata, spinacino, carote, avocado, cetriolo, erbe aromatiche, cipollotto e un po di spaghettini. Perpendicolarmente alla striscia di verdura mettete tre metà di gamberi in fila e perpendicolare ai gamberi la pancetta. Ora iniziamo ad arrotolare….. Piegate l’estremità più alta sulla verdura, cercando di tenerla compatta, ora piegate verso l’interno i lembi laterali e terminate arrotolando il resto dell’involtino. La carta di riso una volta bagnata diventa appiccicaticcia man mano che si asciuga quindi non dovreste avere difficoltà a chiuderli. So che può sembrare complicato ma vedrete che preparati i primi, diventerà un’operazione meccanica e veloce. Io ho utilizzato dei fogli di forma rotonda e non molto spessa adatti ad essere consumati a crudi, ne esistono anche di quadrati, che però trovo più scomodi. Quelli più spessi credo siano destinati ad essere cotti perché non li trovo il massimo per questo genere di preparazione.

Mettete un po di salsa Nuoc Cham in una ciotolina e disponete gli involtini in un piatto e servite!

Potete prepararli in anticipo e variando sia le verdure che le proteine in modo da creare svariate combinazioni!

Buon Appetito!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...